Salvatore Marino

Candidato alle elezioni comunali di Sassari e alla Provincia nella circoscrizione di Alghero, 30 e 31 maggio 2010

  • Io sto con Salvatore Marino. Io lotto X…

  • ASSESSORE AL LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE E POLITICHE OCCUPAZIONALI dal 2005

    Candidato alle elezioni comunali 2010 della città di Sassari per Ganau sindaco e alle provinciali nella circoscrizione di Alghero con Alessandra Giudici presidente, per ripetere e moltiplicare i successi ottenuti.

IO LOTTO X… L’INTEGRAZIONE

Posted by salvatoremarino su maggio 5, 2010

 

 

“Ogni faccia è un miracolo. E’ unica. Non potrai mai trovare due facce assolutamente identiche. Non hanno importanza bellezza o bruttezza: sono cose relative. Ogni faccia è un simbolo della vita, e ogni vita merita rispetto. Nessuno ha diritto di umiliare un’altra persona. Ciascuno ha diritto alla sua dignità. Con il rispetto di ciascuno si rende omaggio alla vita in tutto ciò che ha di bello, di meraviglioso, di diverso e di inatteso. Si dà testimonianza del rispetto per se stessi trattando gli altri con dignità”

Tahar BenJelloun 

L’ineluttabilità del fenomeno dell’immigrazione è ormai riconosciuta universalmente. Anche l’Italia, che pure è stato paese di emigrazione, ha operato affinché ciò avvenisse; la stessa nostra struttura economica ha imposto la necessità di importare manodopera dagli altri paesi. Le sanatorie introdotte nelle ultime legislature volte alla regolarizzazione degli immigrati confermano ancora di più questa esigenza. Dovremmo pertanto avere la consapevolezza che l’arrivo degli immigrati è un processo strutturale in cui l’iniziativa di donne e uomini in cerca di una vita migliore incontra la domanda del sistema economico. Il problema della politica, negli ultimi anni, sembra invece quello di tentare disperatamente di arginare il fenomeno spingendolo verso la clandestinità e rifiutandosi allo stesso tempo di prepararsi adeguatamente a governarlo. Viviamo in uno Stato incapace di gestire anche in maniera opportunistica il fenomeno se solo lo si riducesse, ad esempio, ai benefici contingenti degli stessi interessati, cioè i datori di lavoro, gli immigrati e le finanze dello Stato.

Manca totalmente una seria politica dell’integrazione. La riuscita delle politiche dell’integrazione e la qualità della nostra futura convivenza dipendono molto dai modelli che sceglieremo, dal ruolo che riconosciamo all’immigrato, dai mezzi istituzionali che mettiamo a loro disposizione. Purtroppo l’opinione diffusa e largamente riecheggiata nei dibattiti massmediatici ritiene che l’integrazione sia un dovere degli immigrati, spetterebbe a loro dimostrare di essere integrati o disponibili ad accettare consuetudini e modelli di vita  della società ricevente oltre che accontentarsi docilmente delle posizioni subalterne loro riservate nel sistema economico e sociale.

Noi siamo per una integrazione non subalterna, che non mira a tagliare i ponti con la società d’origine né ad abbandonare i legami comunitari nei quali l’immigrato trova spesso solidarietà e sostegno.

La mia attività di Assessore provinciale al lavoro e alle politiche dell’immigrazione negli ultimi due anni mi ha portato soprattutto a ritenere che la sfida deve essere culturale e non emergenziale. Vorrei che la nostra società, la nostra città, la nostra provincia si riappropri della gioia di incontrare, conoscere, scoprire somiglianze al di là delle apparenti differenze. L’identità di un popolo non è un processo immobile: si costruisce, si struttura, si destruttura di continuo attraverso un numero incalcolabile di idee e soprattutto di persone. Di tutte le persone che si incontrano.

IO LOTTO X L’INTEGRAZIONE

Salvatore Marino

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: